La gestione della persistenza dei dati è un aspetto di capitale importanza per il software adottato dalle imprese. Tra le iniziative nate in questo ambito per attenuare le difficoltà di sviluppo, ridurre i tempi di realizzazione e facilitare le attività di manutenzione, la specifica JPA (Java Persistence API) mira alla standardizzazione di interfacce e servizi per l’accesso, la manipolazione e lo scambio di dati tra oggetti Java e tabelle di un database relazionale. Hibernate è una libreria ORM (Object-RelationalMapping) che fornisce una implementazione delle interfacce e dei servizi specificati da JPA, aggiungendo ulteriori funzionalità proprietarie. Il modulo finale del percorso formativo di Sviluppatore Java Enterprise ha lo scopo di presentare in modo esauriente ognuna di queste tecnologie e approfondire le modalità con cui si integrano tra loro nell’architettura delle applicazioni web.

Durata

36 (trentasei) ore.

Prerequisiti

Conoscenza del linguaggio di programmazione Java e del framework Spring per la programmazione di applicazioni web.

Contenuti 

  • Introduzione alla modellazione relazionale dei dati
  • Introduzione al linguaggio SQL
  • Introduzione al concetto di ORM
  • Annotazioni JPA
  • Hibernate come gestore della persistenza JPA
  • Mapping di classi, collezioni, relazioni
  • La sessione e il ciclo di vita degli oggetti persistenti
  • Operazioni di inserimento, aggiornamento, cancellazione, interrogazione
  • Linguaggi di query
  • Criteria
  • Transazioni
  • Integrazione con il framework Spring
Corso JAVA EE – JPA (JAVA PERSISTENCE API) / HIBERNATE